Sentenza n. 100 del 2014 - RGN 46/2012 - Illecito disciplinare nell'esercizio delle funzioni.

 

Presidente: VIETTI.  Estensore: FUZIO.

Illecito disciplinare nell'esercizio delle funzioni

Illecito disciplinare nell'esercizio delle funzioni # I comportamenti che, violando i doveri di imparzialità, correttezza diligenza, laboriosità, riserbo, equilibrio e rispetto della dignità della persona, arrecano ingiusto danno od indebito vantaggio ad una delle parti # Magistrato del pubblico ministero # Grave ritardo nell'esercizio della azione penale # Conseguenze

#          Richiesta di archiviazione per prescrizione #Erroneo assunto della inutilizzabilità degli atti di indagine # Modalità di acquisizione degli elementi indiziari poco chiare - Elevato carico di lavoro # Ottima professionalità # Conseguenze # Fatto di scarsa rilevanza - Illecito disciplinare #Insussistenza.

Non integra l'illecito disciplinare nell'esercizio delle funzioni per comportamenti che, violando i doveri di imparzialità, correttezza diligenza, laboriosità, riserbo, equilibrio e rispetto della dignità della persona, arrecano ingiusto danno od indebito vantaggio ad una delle parti, la condotta del magistrato del pubblico ministero il quale, ricevuto un fascicolo processuale proveniente da altro ufficio di procura, senza svolgere ulteriori attività di indagine richieda, trascorsi sei anni dalla ricezione, l'archiviazione del procedimento per prescrizione sull'erroneo assunto della inutilizzabilità degli atti di indagine trasmessi qualora, da un lato, non siano chiare le circostanze e le modalità con le quali la polizia aveva acquisito gli elementi indiziari e, dall'altro, il magistrato risulti sottoposto ad un rilevante carico di lavoro sempre svolto con elevata sensibilità e competenza nel perseguimento di analoghi delitti, maturando una lunga e positiva esperienza dovendosi, alla stregua di tali circostanze, ritenersi comunque il fatto di scarsa rilevanza, ai sensi dell'art. 3 bis del D. lgs. 109/2006.

Riferimenti normativi: Decreto Legisl. 23/02/2006 num. 109 art. 1, Decreto Legisl. 23/02/2006 num. 109 art. 2 com. 1 lett. a, Decreto Legisl. 23/02/2006 num. 109 art. 3 bis